I Consigli del Vostro Amico Medico - Motoclub Mediterraneo

Motoclub Mediterraneo
Vai ai contenuti
 
I CONSIGLI DEL VOSTRO MOTOAMICO MEDICO

 
Durante questo triste periodo di pandemia, la diffusione del virus COV 2 va contrastata su più fronti.
  • Il blocco della circolazione di tutti i cittadini, fatte salve categorie autorizzate, risulta regolamentato da decreti nazionali e regionali che bisogna rispettare!
  • Il controllo della trasmissione interpersonale del virus con utilizzo di DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) risulta una pratica che va prendendo campo in tutti i membri della nostra società pur con incompleta consapevolezza e che merita un approfondimento.
  • Ultimo ma non ultimo in ordine di importanza è rappresentato dai poteri di difesa che ognuno di noi possiede capaci di contrastare e limitare gli effetti di ogni infezione e derivano innegabilmente da un corretto equilibrio alimentare.

UTILIZZO DI MASCHERINE

La mascherina chirurgica
Serve ad evitare che la persona che la indossa contamini l’ambiente e i soggetti con cui viene a contatto.
La mascherina cosiddetta “chirurgica” è un dispositivo medico-chirurgico e non un dispositivo di protezione individuale, a meno che non sia diversamente specificato come quelle che sono progettate per essere resistenti ai fluidi, agli spruzzi ed agli schizzi di sangue ed altri materiali contagiosi.

 
Mascherine con funzione di protezione individuale
Le mascherine con funzione di protezione individuale sono i dispositivi ‟Facciali Filtranti” certificati secondo la normativa EN 149/2001+A1:2009.
Essi sono considerati dispositivi di protezione individuale di categoria III e proteggono le vie respiratorie da POLVERI, FUMI e NEBBIE di liquidi (aerosol) inalabili, ma non da vapore e gas. Sono provvisti di stringi naso di trattenuta preformato e di due elastici nucali (in alcuni tipi, sono regolabili).
Possono essere dotati di valvola di esalazione o senza valvola di esalazione.
I respiratori con valvola di espirazione sono studiati per facilitare l’esalazione del fiato attraverso una valvola di sola uscita.
La morbida guarnizione di tenuta in schiuma espansa lungo tutto il perimetro del facciale assicura un’ottima adattabilità ad ogni tipo di volto.

 
FFP2: Filtri con media separazione contro particelle solide e/o liquide (penetrazione inferiore al 6% - Media Efficienza).
Efficienza filtrante circa 92%. (filtrano particelle di 300 nm)

 
FFP3: Filtri con alta separazione contro particelle solide e liquide (filtro assoluto) (penetrazione inferiore allo 0,05% - Alta efficienza) (filtrano particelle di 23 nm)
Efficienza filtrante circa 98%.

 
N.B. (I coronavirus sono virus capsulati di dimensioni comprese tra gli 80 e i 160 nm.)

UTILIZZO DEI GUANTI
Nelle situazioni in cui non c'è necessità di proteggersi indossando i guanti, questi non sono solo inutili, ma possono risultare anche dannosi. Essi infatti possono causare danno alla cute per macerazione da sudore e/o irritazione meccanica da polvere lubrificante nonché scarsa traspirazione
• possono causare sensibilizzazione (eczema da contatto da sostanze chimiche additive; orticaria, rinite, asma bronchiale, anafilassi, da proteine del lattice);
• l'abuso di guanti in condizioni non appropriate causa costi non giustificati
non sostituiscono la corretta igiene delle mani che deve avvenire attraverso un lavaggio accurato e per almeno 60 secondi
siano ricambiati ogni volta che si sporcano ed eliminati correttamente nei rifiuti indifferenziati
come le mani, non vengano a contatto con bocca naso e occhi
siano eliminati al termine dell’uso, per esempio, al supermercato
Non siano riutilizzati

 
N.B.
Occorre ricordare che alcune particolari tipologie di guanti hanno potere allergizzante (vedi componenti del lattice o sostante commercialmente introdotte nel lattice in fase di produzione).
Più si allarga il numero di utilizzatori più si evidenziano casi di allergia!
I guanti di cotone da taluni usati sotto il guanto di lattice possono essere utili per assorbire il sudore, non hanno però alcuna valenza protettiva nei confronti delle allergie, in quanto non sono in grado di impedire il passaggio degli allergeni dal guanto alla cute.
La biocompatibilità dei guanti di vinile è molto maggiore rispetto a quelli di lattice per la totale assenza di proteine allergogene (pur essendo possibile la comparsa di sensibilizzazione a residui chimici contenuti nel guanto).
I guanti in nitrile hanno un elevato carico di rottura ed inoltre impermeabilità alle sostanze chimiche migliore del lattice e del vinile.

 
Migliorare i poteri di difesa del nostro corpo
La sedentarietà obbligata di questo periodo in cui giustamente dobbiamo limitare le uscite ed i contatti con il resto della popolazione è causa di modifiche dell’alimentazione anche per la difficoltà dell’approvvigionamento di cibo non nella quantità ma sicuramente nella qualità.
Il mio consiglio è quello di focalizzare l’attenzione sugli errori alimentari che sono forieri di una riduzione dei poteri di difesa immunitaria.
Tra le sostanze più incriminate c’è lo ZUCCHERO (saccarosio e carboidrati di varia origine). La dose giornaliera raccomandata di zucchero che è di 25 grammi.
Circa 75 gr di zucchero giornaliero sono in grado di ridurre l’efficacia del nostro sistema immunitario del 50%.
(In un litro delle più comuni bevande voluttuarie del commercio (soft drink) sono contenute più di 100 gr di zucchero).
Focalizziamo l’attenzione sulla quantità di carboidrati che ingeriamo mangiando farinacei! Ogni 100 gr di pane o pasta contiene circa 50 gr di zucchero!
Fate un rapido calcolo di quanto zucchero ingeriamo quotidianamente!
Per avere un corretto sistema immunitario occorre avere un equilibrato MICROBIOTA INTESTINALE (insieme di microrganismi che “ancestralmente” colonizzano il nostro intestino e ci aiutano nel mantenere uno stato di salute cosiddetta eubiosi e nella sopravvivenza).
Il MICROBIOTA, per avere funzioni salutari, deve essere il più possibile VARIO e ricco di ceppi EUBIOTICI.
Come si riesce a mantenere un microbiota in condizione di eubiosi?
Occorre alimentarsi in maniera salutare riducendo il più possibile i prodotti confezionati del commercio ricchi di additivi e conservanti.
Ridurre zuccheri e farinacei!
Utilizzare ed assumere KEFIR possibilmente di LATTE DI CAPRA O PECORA a colazione. Utilizzare Yakult in aggiunta alla colazione.
Preferire i cibi ricchi di probiotici salutari come per esempio CRAUTI (alimento derivato dal comune cavolo cappuccio) – ASPARAGI – SPINACI – PORRI etc.
Assumere verdure ricche di fibre prebiotiche come l'inulina contenuta nelle carote, carciofi, cicoria, agave, barbabietola, aglio e banane...
Assumere giornalmente proteine, nelle giuste quantità, possibilmente vegetali ma anche carne animale meglio se di agnello, pollo e tacchino (di questi preferire le cosce piuttosto che il petto) limitando l’assunzione della carne di maiale e vaccina.
Rivalutati i grassi come olio di oliva, uova etc.
Se la forza di VOLONTÀ vi assiste un giorno la settimana rispettate il digiuno bevendo solo acqua nella misura di 30 ml ogni 10 kg di peso corporeo al dì.
Trarrete da questa pratica enormi benefici!
Motoclub Mediterraneo via Alessio Narbone n. 50 Palermo - C.F. 97146120825 P.IVA 05087980826
Torna ai contenuti